“Lo sport è rispetto. Rispetta lo sport!”.

Inserito il 23 aprile 2009 alle 22:48:00 da cirios. IT - ULTIME NOTIZIE

“Lo sport è rispetto. Rispetta lo sport!”. La campagna dell’Unione sportiva Acli, che apre venerdì a Roma il XII Congresso nazionale. Con il presidente del Coni Giovanni Petrucci.

Roma, 22 aprile 2009 - “Fai della tua pratica sportiva uno strumento per combattere il razzismo”. Recita così l’ultimo punto del “decalogo” realizzato dall’Unione sportiva Acli per promuovere la Campagna “Lo sport è rispetto. Rispetta lo sport!”, per una nuova cultura e un nuovo protagonismo sportivo. “Dieci comandamenti” per sfidare e vincere la mal-educazione sportiva, rilanciati dall’associazione alla luce delle ultime tristi vicende di cronaca “sportiva”, alla vigilia del XIII Congresso nazionale che aprirà venerdì prossimo a Roma e avrà come ospite il presidente del Coni Giovanni Petrucci.

SPORT E RAZZISMO: 10 COMANDAMENTI PER VINCERE LA MAL-EDUCAZIONE SPORTIVA

Punto uno del decalogo. Rifiuta i comportamenti aggressivi in campo e fuori: la tua gara è con avversari, non con nemici. Scegli di essere un fair player, un giocatore corretto.

Due. Riconosci e accetta le regole: la regola d’oro del gioco è…non giocare con le regole.

Tre. Rispetta le decisioni degli arbitri e dei giudici di gara: in camp difendi la tua dignità non le tue ragioni.

Quattro. Sostituisci all’illegalità del doping la lealtà sportiva: il doping spegne lo sport e attenta alla salute fisica e mentale

Cinque. Misurati con i tuoi limiti: volerli superare ad ogni costo ti renderà perdente, nello sport e nella vita

Sei. Allenati con impegno ma senza strafare: un corretto allenamento e un giusto riposo ti aiutano in campo e fuori

Sette. Sii solidale con i tuoi compagni: ricorda che non si vince mai da soli

Otto. Aiuta e rispetta chi è in difficoltà: anche tu potrai aver bisogno degli altri

Nove. Rispetta chi si misura con te e ha minori capacità qualunque sia la posta in gioco

Dieci. Fai della tua pratica sportiva uno strumento per combattere il razzismo ed ogni forma di discriminazione e di esclusione: attraverso il gioco allenati ad essere flessibile e tollerante.


Ulteriori informazioni sulla campagna: www.usacli.org


Condividi i commenti su Facebook


Aggiungi - Commenti

Login Anonimo
Messaggio
[b] [i] [u] [s] [url] [img] [cit]
Codice di sicurezza
Vota! / 5