E' arrivata l'ora della Comunità Pastorale....

Inserito il 04 aprile 2009 alle 19:11:00 da cirios. IT - ULTIME NOTIZIE

L'annuncio ufficiale di Mons. Luigi Stucchi Sabato 4 Aprile.
Al 25 Ottobre si formerà ufficialmente la COMUNITA' PASTORALE delle parrocchie di Giubiano, Bustecche, Lazzeretto e S. Carlo intitolata a Don Carlo Gnocchi che diverrà beato proprio il 25/10/2009.

Cosa è?
Prima, parziale risposta: è un tentativo della nostra Chiesa di venire incontro ad un’emergenza ormai sotto gli occhi di tutti, la crisi di vocazioni al sacerdozio. Poiché alcune parrocchie cominciano a rimanere senza parroco, si decide una forma di collaborazione tra parrocchie: alcune parrocchie che appartengono allo stesso territorio saranno guidate da un unico parroco e da un gruppo di persone – laici, diaconi, religiosi, religiose, eventuali altri presbiteri presenti nel territorio – che collaboreranno con lui nell’animazione della vita cristiana con lui costituiranno il Consiglio di comunità, che ha il compito di “governare” la vita dell’intera comunità pastorale. Quella che nasce, quindi, è una sorta di grande comunità costituita da un insieme di parrocchie che, pur mantenendo una propria identità, stringono particolari legami di comunione e lavorano assieme.
Occorre tuttavia riconoscere che, se il motivo contingente per il quale in diocesi si comincia a parlare di comunità pastorali è la mancanza di preti, nell’idea della comunità pastorale c’è una nuova immagine di parrocchia. Un nuovo modo di impostare la vita della comunità cristiana, fondato molto di più sulla fraternità e sulla corresponsabilità tra laici e presbiteri, che chiede a ciascuno una conversione del cuore e della mente.

A livello di sacerdoti il cambiamento è minimo: Don Massimiliano del Lazzaretto si trasferirà quanto prima nella parrocchia di S. Carlo come parroco e diventerà il sacerdote responsabile di tutta la comunità pastorale. Don Luca, si trasferirà nel nuovo centro parrocchiale del Lazzaretto e prenderà le veci dell'ex Don Massimiliano. Don Giuseppe e Don Leonardo continueranno il loro cammino nelle parrocchie di Giubiano e Bustecche.

Di sicuro un'avventura alla quale non possiamo sottrarci, che anche noi come sportivi accogliamo positivamente e per la quale siamo pronti a collaborare per "nuove" iniziative a servizio della "nuova" comunità.

In bocca al lupo a tutti. Preti e non.
Andrea

Commenti

2 Commenti
Inserito il 05 aprile 2009 alle 16:35:48 da cirios.  0/5
 
http://www.dongnocchi.it/
Inserito il 07 aprile 2009 alle 09:45:48 da Anonimo.  0/5
 
http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Gnocchi

Condividi i commenti su Facebook


Aggiungi - Commenti

Login Anonimo
Messaggio
[b] [i] [u] [s] [url] [img] [cit]
Codice di sicurezza
Vota! / 5